Dana Windows aumenta la capacità del 50% con una nuova soluzione di macchine per la lavorazione di profili in alluminio

Dopo sei mesi di funzionamento, l'investimento in una nuova soluzione di macchina ha già dimostrato di essere una vittoria per l'azienda, che ha ottenuto una maggiore flessibilità e aumentato la propria efficienza.

Peter Haahr Larsen

Vendita
phl@nicholaisen.dk 45 40 96 47 11

Dana Vinduer è in procinto di rendere gli impianti di produzione a prova di futuro. A questo proposito, abbiamo consigliato il produttore di finestre nella scelta delle soluzioni di macchina, dove l'ultima aggiunta è un nuovo impianto di lavorazione automatica delle leghe.

Già ora, l'investimento di milioni di dollari ha comportato un aumento della capacità del 50% e, non ultimo, ha permesso di gestire i profili in futuro senza lavoro manuale.

"Stiamo ottimizzando la produzione e cancellando i processi manuali che non forniscono valore, e Nicholaisen ci ha aiutato in questo. e aggiunge: 

"Automatizzando i processi, abbiamo anche rimosso il collo di bottiglia che la nostra lavorazione dei profili in alluminio ha precedentemente costituito. Dopo aver investito decine di milioni di dollari in un nuovo impianto di produzione per la lavorazione e la fresatura di profili in legno poco più di un anno fa, abbiamo avuto difficoltà a tenere il passo con il taglio di profili in lega, ma con il nuovo impianto abbiamo ottenuto un significativo aumento della capacità del 50%, che è particolarmente importante in considerazione dell'elevata domanda di finestre in legno / alluminio al momento". 

Oltre a fornire un incremento di capacità, il nuovo impianto di alluminio contribuisce anche a creare una produzione più flessibile e adattabile:

"Dana Vinduer ha un sistema in alluminio in grado di gestire praticamente tutti i loro processi di lavorazione automaticamente, dove prima questo era solo il caso per circa l'80% del tempo, ed era sia dispendioso in termini di tempo che ha dato un sacco di straordinari quando i profili dovevano essere spostati e lavorati manualmente. Questo aiuta anche a creare molta più flessibilità e la possibilità di una rapida conversione – e questo non è da ultimo un parametro importante se si vuole ottimizzare la produzione", spiega Peter Haahr Larsen. 

Con l'impianto, Dana Vinduer è passata dall'essere in grado di gestire strisce di alluminio di tre metri a essere ora in grado di gestire fino a sei metri senza lavoro manuale, il che è un grande vantaggio in quanto il produttore di finestre vede un numero crescente di grandi sezioni di vetro nei libri degli ordini.

Iscriviti alla newsletter di Nicholaisen.

Destra prima volta

Affinché tu possa essere sicuro di scegliere la soluzione giusta la prima volta per la tua produzione, devi scegliere un partner che ti dia uno sparring competente attraverso un dialogo aperto con particolare attenzione alla costruzione di valori condivisi.

Per saperne di più
  • Informazioni
  • Nicholaisen A/S
  • Sonderskovvej 17
  • Linea 8362
  • CVR: 19454770
  • Contattare
  • T 45 8692 4711
  • info@nicholaisen.dk